Jazyk / Language: českyenglishdeutschhrvatskiпо-русски italiano polskislovenskymagyar

Pagamenti

Modalità di pagamento - panoramica

Il pedaggio può essere pagato in modo estremamente comodo e semplice:

  • prima di transitare una strada soggetta al pedaggio se si opta per la variante con pagamento anticipato (pre-pay) oppure
  • dopo aver percorso i tratti corrispondenti sulle strade soggette al pedaggio se si opta per la variante con pagamento posticipato (post-pay) previa stipulazione di un apposito contratto.

Carte di carburante

Vengono accettate:

  • Benzina (solo quelle a nastro magnetico, non si accettano quelle a chip)
  • CCS Toll (solo edizione Toll, non si accettano carte CCS correnti CCS)
  • DinersClub RoadAccount
  • DKV
  • Esso (NO per i contratti di pagamento posticipato presso i punti di contatto)
  • euroShell
  • EuroToll (Logpay, Pan-Euro, ReD)
  • Eurowag
  • MOL (Slovnaft, EP, Tifon)
  • Multiservice (SmartToll, SD)
  • Routex (ENI, Multicard, OMV, Statoil)
  • Routex (Aral, BP) (solo le carte a validità internazionale)
  • Total Eurotraffic
  • UTA (Full, Mercedes, Omniplus)
  • ... uso dettagliato delle carte carburante  (373 PDF)

The acceptation of fleetcards LOMO is ceased since 31.7.2008 18:30 CET.

Carte di credito

Vengono accettate:

  • Diners, EC/MC, Maestro, VISA et VISA Electron

Definizione dell’importo del pedaggio

L’importo del pedaggio può essere accertato in modo informativo con l’ausilio dell’apposito dispositivo di calcolo, disponibile sul sito Internet premid.cz. Si possono altresì contattare in qualsiasi momento i collaboratori della Hotline, che risponderanno a domande sull’importo del pedaggio e il suo calcolo. In entrambi i casi è necessario comunicare il punto di partenza e la destinazione del viaggio. Se si percorrono più tratti soggetti a pagamento di pedaggio, questi saranno sommati per determinare l’importo finale del viaggio.

Il pagamento anticipato – pre-pay

I pedaggi vengono corrisposti in anticipo (pre-pay) prima di immettersi su una strada soggetta al pagamento e il credito viene memorizzato sulla ricarica del dispositivo di bordo premid. Per il tipo di pagamento pre-pay si possono utilizzare carte carburante e carte prepagate, si può pagare anche in contanti. Se il credito scende al di sotto di 600 CZK, un segnale acustico avvisa il conducente mentre attraversa un portale di pedaggio, che è necessaria una ricarica. Su richiesta, l’utente riceverà il conteggio delle sue transazioni di pedaggio.

Vantaggi del pagamento posticipato - post-pay

Il vantaggio rispetto alla variante pre-pay è quello che il credito non deve essere costantemente ricaricato prima o durante il viaggio.

L’unica condizione richiesta è quella di stipulare un contratto con il gestore del sistema di pedaggio elettronico. Tale contratto può essere stipulato solo in uno dei punti di contatto premid point. Con una procedura comoda e semplice, le transazioni vengono addebitate in un secondo tempo sul mezzo di pagamento precedentemente autorizzato e contratto. Il proprietario del veicolo riceve regolarmente un conteggio a consuntivo degli importi di pedaggio.

Il pagamento posticipato è il più comodo  dei modi di pagamento. Il conducente  del veicolo soggetto al pedaggio non deve badare al ricaricamento del dispositivo di bordo e l´utente del veicolo è sollevato dal dovere di fornire ai suoi conducenti contanti o altri mezzi di pagamento anticipato.

Il pagamento posticipato oltre ad essere pratico offre ai conducenti altri vantaggi in confronto a quello anticipato.

Il pagamento posticipato garantito con cauzione bancaria

Uno dei vantaggi del pagamento posticipato garantito con cauzione bancaria è un´offerta presentata dal gestore del sistema di pedaggio elettronico, Direzione delle strade e autostrade della RC, quella d´includere nella cauzione bancaria la cauzione per i dispositivi di bordo premid. A differenza degli altri modi di pagamento, l´utente del veicolo include la cauzione ammontante a 1.550 CZK nel totale della cauzione bancaria. Di conseguenza, questa somma deposta dall´utente del veicolo non deve essere ritenuta al conto del gestore del sistema di pedaggio elettronico fino al momento della restituzione dei dispositivi di bordo premid intatti.

Così i fondi delle Società di trasporto non sono bloccati dal punto di vista della contabilità.

Comunque il vantaggio più importante del pagamento posticipato garantito con cauzione bancaria è una possibilità di dilazionare il pagamento del pedaggio fino di novanta giorni. Il gestore del sistema offre agli utenti dei veicoli aventi scelto il pagamento posticipato garantito con cauzione bancaria un periodo di fatturare in 15 o 30 giorni e di stabilire la scadenza di 15, 30 o 60 giorni. Questo vuol dire 6 tipi del regime del pagamento dei loro debiti.

Il pagamento posticipato con carte di carburante

Un´altra alternativa da scegliere, oltre al pagamento posticipato garantito con cauzione bancaria, è il pagamento di pedaggio posticipato tramite carte di carburante.

In questo caso i crediti del gestore del sistema sono garantiti da emittenti di carte di carburanti e di conseguenza non occorrono altri procedimenti amministrativi che un´autorizzazione delle carte di carburanti presso i punti di contatto del sistema di pedaggio elettronico oppure direttamente presso l´emittente rispettivo.

Il gestore del sistema concede via via le autorizzazioni agli emittenti delle carte di carburante al sistema di pedaggio elettronico. La lista aggiornata delle carte di carburante autorizzate alle singoli varianti di pagamento è alla disposizione su questo portale o è da recuperare alla linea Centro Clienti, numero 800 6986 29.

È possibile registrarsi nel sistema di pedaggio elettronico scegliendo il pagamento posticipato tramite carte di carburante in qualsiasi di 15 punti di contatto  del sistema di pedaggio elettronico oppure direttamente tramite gli emittenti delle carte di carburante.

A differenza del pagamento posticipato garantito con cauzione bancaria il gestore del sistema non offre ai clienti degli emittenti delle carte di carburante la possibilità di dilazionare la scadenza. La cauzione per i dispositivi di bordo premid deve essere deposta durante l´autorizzazione della carta di carburante. Il gestore del sistema offre agli utenti dei veicoli che effettueranno il pagamento posticipato una scelta tra 15 o 30 giorni di scadenza.

Prima di procedere alla registrazione nel pagamento posticipato tramite le carte di carburante vi consigliamo di contattare la linea Centro Clienti del sistema elettornico di pedaggio. I nostri operatori sono pronti a spiegarvi tutti i requisiti del sistema della registrazione e cercheranno di facilitarvelo il più possibile.


RSS kanál  |  XML Sitemap  |  Mapa webu  |  Redakční systém WebRedakce - NETservis s.r.o. © 2017